“10 DOMANDE PER IL NOSTRO FUTURO SINDACO”

In evidenza

“10 DOMANDE PER IL NOSTRO FUTURO SINDACO”: in questo articolo ogni civitanovese potrà votare una domanda da fare ai 5 candidati alla carica di Sindaco: Luisella Cellini, Claudio Tommaso Corvatta, Mirella Emiliozzi, Massimo Mobili, Laura Ruggeri.
Le domande verranno proposte dagli utenti del gruppo Facebook “Civitanova Speakers’ Corner” (è possibile anche lasciare un commento a questo articolo con la vostra domanda) e le dieci che riceveranno più voti (tramite il sondaggio che trovarete in questa pagina tra qualche giorno) verranno poi girate ai vari candidati che vorranno accettare la nostra intervista. La domanda dovrà essere una unica per tutti e 5 i candidati, non verranno prese in considerazioni domande indirizzate ad uno solo dei candidati.

Luisella Cellini: ha accettato la nostra intervista

Claudio Tommaso Corvatta: in attesa di risposta

Mirella Emiliozzi: ha accettato la nostra intervista

Massimo Mobili: ha accettato la nostra intervista

Laura Ruggeri: in attesa di risposta

Oggi pomeriggio conferenza stampa per il Movimento 5 Stelle

Dal Movimento 5 Stelle:

“Oggi mercoledì 4 aprile alle ore 15:00 il Movimento 5 Stelle di Civitanova Marche terrà una conferenza stampa presso l’hotel Velus.
Diremo la nostra opinione sulla gestione delle farmacie comunali, che vengono a nostro parere utilizzate impropriamente a fini elettorali citando dati non significativi e fuorvianti, sulla scarsa trasparenza delle aziende municipalizzate, sull’ennesimo Consiglio Comunale con varianti al piano regolatore, in generale sui temi che il Movimento sta trattando da mesi e che, con l’approssimarsi delle elezioni, sembrano aver catturato anche l’attenzione di altre forze politiche: è sempre una soddisfazione sapere di essere fonte di ispirazione per qualcuno.”

Mirella Emiliozzi, candidata sindaco per il M5S

Si è svolta oggi la presentazione del candidato sindaco per il MoVimento 5 Stelle di Civitanova Marche, l’insegnante Emiliozzi Mirella. Nel ricordare e ringraziare l’impegno di tutti i membri attivi ha sintetizzato come l’insofferenza per l’andazzo della politica ed il senso di distanza che si percepisce sempre più tra l’agire del palazzo ed i problemi della vita quotidiana sono stati cause scatenanti per l’incontro dei cittadini che si sono ritrovati sotto il MoVimento 5 Stelle.

IL COMUNICATO STAMPA:

“Consapevoli dell’inesperienza di cittadini prestati alla politica, abbiamo convenuto che la condizione fondamentale perchè la nostra esistenza e la nostra candidatura avessero un senso fosse l’elaborazione di un programma condiviso. Tale programma è scaturito dopo un percorso conoscitivo del territorio, di indagine fra gli abitanti e di raccolta di dati e documenti, da cui ricavare una fotografia della nostra città. Indagine che ha visto partecipi tutti i componenti del gruppo a vario titolo. Ognuno da quello che può, ma una squadra è tale solo con l’apporto di tutti. Personalmente sono rimasta molto colpita dalla incredibile discrepanza tra il grave disinteresse (per usare un eufemismo) per il rispetto dell’ambiente dimostrato dalla Amministrazione Comunale e quanto trovato scritto nello stesso statuto all’art 4. r) “Il comune..considera prioritario…1) garantire un assetto del territorio finalizzato alla protezione, salvaguardia e valorizzazione della natura, della salute e delle condizioni di vita delle generazioni attuali e future. A tutto ciò deve essere subordinato ogni intervento relativo ad opere di interesse pubblico, ad insediamenti umani, ad attività produttive, ad assetti urbanistici; …” (pag 8).

Il MoVimento 5 Stelle è fermamente convinto che Civitanova appartenga ai Civitanovesi, a noi! E che sia diritto di tutti partecipare alle decisioni importanti per il presente ed il futuro della città. Ma è anche convinto che perchè questo possa realizzarsi i cittadini debbano essere puntualmente informati.
Per questo dopo una prima fase di raccolta dati, ci siamo impegnati in una campagna informativa che ci ha visto, e ci vede, ogni fine settimana in strada impegnati a distribuire migliaia di volantini: il nostro primo passo verso la democrazia partecipata che intendiamo realizzare a Civitanova.

Durante questa campagna informativa sono rimasta molto colpita dalla mancanza di speranza nel futuro che serpeggia fra la gente, in modo particolare mi addolora chi spingendo il passeggino del proprio figlio ci risponde: “tanto non cambierà mai niente.. sono tutti uguali!”
Noi del MoVimento 5 Stelle vogliamo lottare con tutti noi stessi contro questo scoramento. Un uomo molto saggio ha detto: “Il cambiamento di un singolo individuo contribuirà al cambiamento nel destino di tutta l’umanità”.
Noi del MoVimento 5 Stelle abbiamo già iniziato il cambiamento da noi stessi:
· restituendo i contributi elettorali come votato dai cittadini con un referendum!
· rinunciando al privilegio dei vitalizi
· rinunciando alla carriera di politico: non è possibile fare più di 2 mandati e vogliamo essere la dimostrazione concreta che : CAMBIARE SI PUO’! E SI DEVE!”

Mirella Emiliozzi

Scarica la lista elettorale