La Maggioranza paga fatture scadute da oltre 90 gg a fine mandato e fa ricadere sulla prox amministrazione l’onere di verifica del patto di stabilità per il 2012

Il comune di Civitanova Marche ha dato il via libera al pagamento di oltre due milioni di opere pubbliche realizzate in passato le cui fatture erano scadute  da almeno 90 gg.  Giustamente le aziende riceveranno quanto dovuto ma  di fatto la giunta guidata da Mobili ha scaricato sull’amministrazione prossima ventura la verifica del rispetto del patto di stabilità per il 2012 (e se non si rimanesse nei parametri fissati??) . Tra i lavori sbloccati anche il restyling del lungomare nord che in mancanza del completamento potrebbe vedere il comune vittima dell’azione legale degli esercenti potenzialmente danneggiati se l’opera non fosse terminata per l’inizio (a breve) della stagione. Qualche tempo fa il presidente del consiglio comunale sul ns corner aveva dichiarato che l’amministrazione aveva preso in prestito un “paio di milioncini” per asfaltare le strade (molto propagandisticamente) …non era meglio pagare i fornitori ? Di sicuro la domanda che i cittadini dovrebbero porsi non è se l’amministrazione fosse stata davvero strozzata dal patto di stabilità ma se una più attenta e soprattutto limpida gestione delle casse comunali , l’eliminazione di ogni spreco e la riduzione dei consigli di amministrazione delle municipalizzate stesse e dell’alto numero dei non eletti (all’ultima tornata elettorale) all’interno di essi (oltretutto senza  apparenti qualifiche specifiche)  fosse , come a questa parte politica piace fare , definibile come buongoverno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...