11 intossicati, Pronto Soccorso isolato per evitare contagi

Undici intossicati (otto uomini e tre donne), tutti extracomunitari dall’est Europa dai 32 ai 48 anni, a causa del contatto con diserbanti e pesticidi mentre lavoravano presso l’azienda agricola “La Marchigiana” di Montelupone. Difficoltà a respirare, bruciore agli occhi, eritemi cutanei: questi i primi sintomi che hanno costretto il gruppo a rivolgersi ai pronto soccorso di Civitanova.
Pronto soccorso che ha dovuto limitare l’accesso per evitare altre contaminazioni. Gli intossicati sono stati spogliati all’interno di una tenda di decontaminazione del nucleo biologico chimico e radiologico dei Vigili del Fuoco.Addirittura le ambulanze per entrare sono dovute passare attraverso la tenda.
Il gruppo di braccianti stava raccogliendo del radicchio, quando sono venuti a contatto, forse a causa del vento, con del diserbante tossico, Atlantis prodotto dalla Bayer, sparso dal trattore di un’azienda agricola.
Circoscritta completamente la zona per diverse ore, con gli addetti ai lavori muniti di tute e mascherine. Gli operai, tutti residenti a Montelupone ora sono fuori pericolo e sono stati ricoverati in osservazione presso l’ospedale di Civitanova, ma non sono in pericolo di vita.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...