Apertura sperimentale per il parcheggio sottorraneo “Cecchetti”

Sono stati illustrati ieri, dal presidente della Civitas, i positivi risultati nella gestione dei parcheggi a pagamento. Si è avuta un’impennata rispetto agli anni precedenti (quando la gestione era affidata a due enti: la Civitas, per piazza XX Settembre, e la Strada Service). Il presidente Angeletti ha dichiarato che la società ha incassato nel 2011 circa 600 mila euro, di cui il 10%, 60 mila euro, sono arrivati da multe per la mancata esposizione dello scontrino, evidenziando che i civitanovesi stanno cominciando ad abituarsi, considerando che negli anni precedenti la percentuale delle multe era stata molto piu’ alta. Di circa 200 mila euro i costi sostenuti per il personale nel corso dell’anno.  Nel 2010 la Strada Service aveva incassato 220 mila euro (con un numero inferiore di parcheggi a disposizione) con costi dei dipendenti che si aggiravano intorno ai 50mila euro. Ad oggi in città si possono contare 527 parcheggi a pagamento (compresa Civitanova Alta)

Soddisfatto  il sindaco Massimo Mobili, delle scelta di aver affidato l’intera gestione dei parcheggi alla Civitas. Il primo cittadino ha inoltre annunciato che da sabato prossimo, dalle 8 alle 13, verrà aperto, in via sperimentale, il parcheggio sotterraneo della zona Cecchetti. Il parcheggio sara’ gratuito per sperimentarne l’utilizzo durante le ore del mercato. Il parcheggio sarà attivo anche il sabato successivo e domenica 25 marzo dalle 16 alle 20.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...