Primarie PD: La Bigoni disapprova Silenzi e si dimette

Catia Bigoni abbandona la competizione per le Primarie e si dimette dal PD per “ambiguità e paradossi”, si legge sulla sua pagina facebook, generati dal “doppio ruolo ricoperto da Silenzi come Segretario e Candidato”. Quest’ultimo, secondo la Bigoni, avrebbe dovuto nominare un sostituto super partes poiché “avere un segretario che è anche un diretto concorrente pregiudica la trasparenza e l’efficacia del partito stesso” (Cfr. art. in Cronache Maceratesi del 5 marzo). Così, dopo circa un mese dalla candidatura, dopo aver chiesto un solo voto, come forma di protesta, alle votazioni interne del partito per la designazione dei candidati, dopo aver divulgato il programma elettorale, dopo aver raccolto 120 firme di sostegno, l’unica donna a concorrere per le primarie del Pd ritira la propria candidatura e lascia campo libero ai quattro aspiranti sindaco: Silenzi (PD), Berdini (PD), Corvatta (Uniti per cambiare) e Carlocchia (Sel).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...