Previsto ad aprile l’accorpamento del punto nascite di Recanati con Civitanova

20120229-234307.jpg

Con delibera regionale del 20 febbraio scorso si è decisa la soppressione del punto nascite dell’ospedale di Recanati che verrà accorpato con quello attivo nella struttura ospedaliera di Civitanova Marche. Si tratta di un provvedimento attuativo delle disposizioni legislative nazionali che prevedono la chiusura o l’accorpamento dei punti nascita con meno di 500 parti annui. L’ampliamento del reparto materno-infantile di Civitanova è atteso per il prossimo aprile.

Annunci

Palazzo Sforza compie 150 anni

20120229-233351.jpg
Questo pomeriggio , alle 18 nella libreria Mondadori , si è tenuta la conferenza “ Fondato e felicemente compito in men d’un anno “ , che ha visto come relatori il Dott. Alvise Manni,Presidente del Centro Studi Civitanovesi e la Sig.ra Isabella Cervellini i quali , con il supporto di diapositive , hanno illustrato tutto il percorso storico del palazzo più famoso di Civitanova.
Ad arricchire la parte visiva , oltre alle diapositive, il meraviglioso plastico ligneo realizzato dal maestro d’ascia Bettino Capozucca.
Edificato nel 1862 sui resti di una fortezza quattrocentesca, il Palazzo si caratterizza per lo stile architettonico tardo neoclassico, incurvato su motivi rinascimentali, tipica espressione dell’eclettismo ottocentesco che combinava insieme motivi rinascimentali e neoclassici. Sulla facciata principale possiamo notare i due stemmi delle casate Sforza e Cesarini rispettivamente il primo alla destra dell’osservatore e l’altro alla sinistra. Tanti i punti trattati dai relatori , dalla ricostruzione dinastica alla parte architettonica fino ad arrivare ai giorni nostri, riscontrando un apprezzamento dei presenti i quali sono stati chiamati a partecipare con domande e riflessioni.

Per informazioni o approfondimenti si consiglia di visitare il sito www.centrostudicivitanovesi.it

di Laura Speranza Marzola

 

Minaccia il suicidio, salvato dai carabinieri

Entra in uno studio medico, ruba dei farmaci letali e scappa a bordo della sua auto lasciando intendere intezioni suicide. Tutto questo è successo a Civitanova nell’arco di pochissimi minuti. Una volta denunciato il furto alle forze dell’ordine, i carabinieri si sono messi in contatto con l’uomo e organizzato un incontro con una sua persona di fiducia.
I carabinieri hanno poi cercato di bloccare l’uomo che è riuscito a divincolarsi e a scappare con la sua auto. Ma la fuga è durata qualche minuto. I carabinieri sono riusciti a fermare l’uomo e accompagnarlo presso una struttura sanitaria per le cure necessarie. Sul sedile della sua auto sono state rinvenute una fiala del fermaco, letale, e una siringa monouso.

Arrivano “Le idee di Marzo”

Al via, domani, la rassegna di musica, cinema e letteratura: Le idee di marzo, gli incontri filosofici organizzati da Popsophia a Civitanova Marche dal 1 al 23 marzo.

Ad aprire la rassegna, giovedì alle 17.30 presso il Cinema Cecchetti, ci penserà Valerio Spigarelli, penalista di fama nazionale, il quale insieme ad Umberto Curi, darà il via alla rassegna Popcrime sul tema “Diritto e filosofia al cinema”, analizzando il film diretto da Otto Preminger “Anatomia di un delitto”.

Venerdi, invece, sara’ la volta di Stefano Benni, noto scrittore che raramente appare in pubblico, che toccherà i temi di “Letteratura e Filosofia”, presso il Teatro Annibal Caro di Civitanova Alta.

Si ricorda che gli ingressi ai vari incontri in programma sono gratuiti. Si consiglia comunque di prenotare i posti anticipatamente inviando una mail all’indirizzo: info@popsophia.it

Riapre in città la sede della Camera di Commercio di Macerata

La Camera di Commercio di Macerata informa che dal prossimo 5 marzo 2012 sarà riattivata la sede camerale distaccata di Civitanova Marche presso i locali del Comune, Piazza XX Settembre   (stesso ingresso dell’Informa Giovani).

Con l’occasione è stata in parte rivista l’organizzazione di tutti gli sportelli camerali: si prevede l’apertura dello sportello di Civitanova Marche nel giorno di lunedì anziché di venerdì, mentre per lo sportello di Macerata, fermi restando i giorni di apertura, è stato previsto il servizio di rilascio e rinnovo di CNS e carte tachigrafiche solo su appuntamento.

Si fa presente  altresì che presso la sede di Civitanova Marche non saranno più effettuati nè il servizio di rilascio/rinnovo CNS nè quello di bollatura libri e registri contabili,che verranno garantiti solo nella sede di Macerata.

La proposta di revisione del giorno di apertura della sede di Civitanova Marche dal venerdì al lunedì è motivata in parte da esigenze che gli utenti più volte hanno manifestato nel corso degli anni, in parte dal fatto che il Comune di Civitanova Marche fa i suoi rientri pomeridiani nei giorni di  lunedì e giovedì.

Con la soluzione proposta, che poco innova per quanto riguarda la sede di Macerata, si ottiene anche il risultato che almeno uno sportello della Camera rimane aperto tutti i giorni della settimana, dal lunedì al venerdì, garantendo quindi sempre i servizi.

Per consultare i nuovi orari di apertura al pubblico degli sportelli camerali, che avranno efficacia a partire dal 5 marzo 2012, consulta la pagina Sedi ed Orari

38ª StraCivitanova

Un evento sportivo che va avanti ininterrottamente da 38 anni.  Torna domenica la ‘Stracivitanova’, la grande festa del podismo nostrano frequentata in questi lustri da migliaia e migliaia di appassionati della corsa e di semplici ‘camminatori’. La 38esima edizione andrà in scena domenica 11 Marzo 2012 col patrocinio di Comune, Provincia e Regione.

Continua a leggere

Proseguono senza sosta i lavori della Quadrilatero Marche – Umbria

Proseguono a ritmo serrato i lavori nei cantieri sulla Strada Statale 77  e altre due gallerie vengono aperte tra l’Umbria e le Marche: si tratta della galleria Sostino, nell’omonima frazione del Comune di Foligno e  della galleria Varano, nel Comune di Serravalle del Chienti.

Il progetto Quadrilatero Marche Umbria prevede l’ammodernamento di una serie di opere infrastrutturali viarie ricadenti nelle due regioni, che idealmente costituiscono i quattro lati di un quadrilatero, con lo scopo di migliorare l’accessibilità dei territori interni ed assicurare il raccordo con i poli industriali esistenti.Nello specifico, si tratta del completamento ed adeguamento di due arterie principali – l’asse Foligno-Civitanova Marche SS 77 e l’asse Perugia-Ancona SS 76 e SS 318, della Pedemontana Fabriano-Muccia/Sfercia e di altri interventi viari minori.

 Il termine dei lavori sull’asse Foligno – Civitanova Marche è programmato tra la fine del 2013 e l’inizio del 2014