Petizione per richiedere l’apertura al pubblico degli uffici comunali di Civitanova Marche il sabato mattina

Per soddisfare le esigenze di quei cittadini che nel corso della settimana lavorativa non hanno la possibilita’ di recarsi presso la sede comunale per sbrigare pratiche amministrative, con la presente raccolta firme si esortano gli Organi competenti del Comune di Civitanova Marche, ad attivare orari di apertura al pubblico degli uffici demografici comunali anche nella mattinata del SABATO, per esperire pratiche amministrative inerenti il rilascio di carte d’identita’, di certificati anagrafici e di stato civile, di autentica di copie e firma e di cambi di residenza.

Firma anche tu la petizione 😉

Annunci

Il panettone Civitanovese

LEGGI GLI ARTICOLI

Il Messaggero 20-04-2009 – “Arenile inquinato da idrocarburi. Via ai lavori, dureranno un mese” Download file

Il Resto del Carlino 11-06-2011 – “Sabbia al veleno in spiaggia, respinto il ricorso del Comune” Download file

Il Resto del Carlino – “Ghiaia avvelenata, brutta grana per il Comune” Download file

Il Resto del Carlino (web)  28-10-2011 – “Inquinamento da idrocarburi. Via all’indagine” Vai all’articolo

Il Resto del Carlino 24-01-2012 – “La protesta: il panettone di sabbia inquinata ci farà compagnia anche la prossima estate” Download file

Il Resto del Carlino 26-01-2012 – “Aspettando il TAR si ragiona su come trattare il “Panettone” Download file

Idrocarburi Policiclici Aromatici (I.P.A.)

Che cosa sono? – Gli Idrocarburi Policiclici Aromatici (I.P.A.) costituiscono un numeroso gruppo di composti organici formati da uno o più anelli benzenici. In generale si tratta di sostanze solide a temperatura ambiente, sostanze scarsamente solubili in acqua, degradabili in presenza di radiazione ultravioletta ed altamente affini ai grassi presenti nei tessuti viventi.
Il composto più studiato e rilevato è il benzo(a)pirene che ha una struttura con cinque anelli aromatici condensati.
Continua a leggere

Agrikola Pius – Citanò come Malibù

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=SoCQNs9ZEek]

– “Il proprietario della 128 sport parcheggiata in seconda fila è pregato di spostarla perchè ‘mpiccia!”

Finalmente arriva l’Estate.
Scappo via dalla città.
La Punto nuova presa a rate
e le cambiali da pagà,
ma poi: Belle ragazze e il Mare Blu!
Citanò come Malibù!

(A Citanò!)
Occhiali scuri, ambra solare, bermudoni, telo spugna e pure due palloni.(A Citanò!)
Piazza Cristo Re,
lo corso, lungo mare,
mo’ ‘ndò cazzo vado a parcheggiare? (A Citanò!)
Da Fontespina o a San Marò!
Profumi d’estate, Citanò.

(Duuuhap! Duha Duuuap!)

– “La signorina Marusca Cerquetti è desiderata al Bar, che la vò lo padre!”

Tra Attilio e G7,
gli ombrelloni e i Vù Cumprà!
Le meglio fiche delle Casette,
Monte San Jiusto e Montegranà!
Si, che si ritrovano tutte qui.
Citanò come Long Beach!

(A Citanò!)
Occhiali scuri, ambra solare, bermudoni, telo spugna e pure due palloni.(A Citanò!)
Piazza Cristo Re,
Lo corso, lungo mare,
mo’ ‘ndò cazzo vado a parcheggiare? (A Citanò!)
Da Fontespina o a San Marò!
Profumi d’Estate,
Citanò.

(Duuuhap! Duha Duuuap!)

Da Fontespina o a San Marò!
Profumi d’Estate,
Citanò!

– “Da Osvalda è arrivata la Pizza Roscia!
Ah! La 128 de prima è stata rimossa,
rivolgersi alle guardie.”

Segnalazione di incrocio stradale pericoloso per la pubblica incolumità tra via Piave e Corso Garibaldi nel Comune di Civitanova Marche (MC)

I Sottoscrittori con la presente intendono porre alla Vostra attenzione la situazione di estremo pericolo per l’incolumità pubblica in cui versa il quadrivio (incrocio stradale) tra via Piave e Corso Giuseppe Garibaldi . Settimanalmente si verificano in prossimità di tale incrocio incidenti stradali più o meno “gravi”: si ritiene ciò sia dovuto ad una scarsa visibilità (per la presenza lungo C.so Garibaldi di auto in sosta in prossimità dell’incrocio) da parte degli automobilisti provenienti da via Piave congiuntamente ad una eccessiva velocità delle automobili percorrenti Corso Garibaldi.
Col presente appello si chiede una verifica dell’effettiva situazione riguardante la sicurezza di automobilisti, motociclisti, ciclisti e pedoni transitanti in zona; si chiedono inoltre adeguati interventi (dissuasori di velocità elettronici e luminosi, speed check, dossi rallentatori, dissuasori di sosta per almeno 100 mt. dall’incrocio, segnaletica verticale ed orizzontale più evidente, specchi stradali parabolici più ampi, etc.) atti a risolvere il problema posto alla vostra attenzione ed evitare in futuro ulteriori sinistri stradali che possano in maniera più o meno grave recare danni a cose, mezzi, animali e persone.
Con la speranza che questo appello venga accolto con la solerzia che merita (si parla di pubblica sicurezza) porgono cordiali saluti.

Firma anche tu la petizione! 🙂

Civitanova is Burning (Citanò me pija vè!)

Remake della ormai famossissima Milano is burning…in pieno stile civitanovese! Un riassunto della vita di chiunque sia nato tra Sant’Elpidio, Porto Potenza e Montecò….ossia tutti i membri della Citanò che conta….frà! Pubblicato su Youtube nel febbraio 2008 ha da poco superato le 80.000 visite

Video realizzato da: Alessandro “Sasi” Stronati



Fango & Assami – “Na òrda a Citanò”

La FANGOASSAMI PRODUCTION in collaborazione con la scuola materna (dell’infanzia) “Santa Maria Apparente” presenta, dopo il successo “Cercando di farcela”,
‘NA ORDA A CITANO’… (una volta a Civitanova…)
Un cortometraggio di Andrea Nataloni e Peppe Barbera

Prima Parte

Seconda Parte